Lo Scarafaggio più Grande del Mondo

Lo Scarafaggio più Grande del Mondo

Per più scettici, Lo Scarafaggio più Grande del Mondo esiste. Non lo troverai certamente nel tuo appartamento di casa o nei tubi di scarico, ma la blatta gigante ha un nome ed una dimensione.

La scienza lo ha definito Titanus giganteus, ma è comunemente conosciuto come Coleottero Titano. La sua grandezza è pari a 16 centimetri, si trova prevalentemente in natura, nei boschi e maggiormente in Sud America.

Dove vive il Titanus giganteus

Il Titanus giganteus come ti abbiamo accennato, è certamente lo scarafaggio più grande al mondo. Ma questa tipologia di blatta morde? In realtà le sue mandibole e artigli sono così forti, che possono lacerare la carne umana.

Il Coleottero Titano si trova prevalentemente in Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Perù e Guiana. Nonostante sia un insetto piuttosto grande (16 centimetri), i turisti spesso si recano presso le foreste pluviali tropicali per ammirarlo.

Qualche curiosità sullo scarafaggio più grande al mondo

Ci sono tanti video da parte di esploratori, che hanno potuto ammirare e prendere con le proprie mani, lo scarafaggio più grande al mondo. Anche questa specie rientra tra le blatte volanti, ma con qualche piccolo particolare.

Infatti la sua caratteristica principale è quella di vivere in penombra poiché preferisce non farsi vedere. La sua unica uscita ha un solo obiettivo: fecondare la compagna che incontrerà strada facendo.

Presso le foreste, molto spesso l’insetto gigante si aggira attorno a degli alberi in cui si possono osservare dei grossi incavi, da cui si presuppone che lo stesso Coleottero Titano depositi, svezza e cresce le sue larve.

Il Coleottero Titano è pericoloso?

Fortunatamente il Coleottero Titano non è pericoloso. Qualora volesse attaccare, la sua possente corazza e forti mandibole così come i suoi artigli potrebbero ferire gravemente l’umano.

In questo documentario per esempio, si nota come il ragazzo si fa mordere appositamente dal Coleottero Titano, ma non per volontà dell’insetto. Infatti lui non aggredisce, ma si difende.

Chiaramente non siamo a conoscenza dell’intelletto dello scarafaggio gigante, ma possiamo immaginare che per natura, qualora si trovi di fronte qualcosa, in automatico tenterà di agganciare con le sue forti mandibole.

Una curiosità piuttosto ambigua riguarda proprio l’aspetto turistico, infatti sapevi che tanta gente che acquista questi esemplari (a patto che vengano imbalsamati) a cifre che si aggirano attorno ai €500?

Sembrerà assurdo ma è così. Infatti ci sono dei tour appositi, non troppo conosciuti, che ti suggeriranno i luoghi in cui poter scoprire lo scarafaggio più grande del mondo.

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.