Gli Scarafaggi Sono Intelligenti

Scarafaggi Sono Intelligenti

Sulle blatte crediamo di sapere tutto, in realtà le curiosità nascoste sono molte. Per esempio, lo sapevi che gli scarafaggi sono intelligenti? Alcuni ricercatori scientifici lo hanno affermato dopo aver effettuato dei test.

Gli esemplari blattoidei sono veramente molteplici, ma per effettuare questa indagine gli esperti della Vanderbilt University (Nashville – USA)hanno raccolto un esemplare particolare “il Leucophaea maderae“.

Gli scarafaggi sono più intelligenti dopo il tramonto: l’esperimento dei ricercatori

Nel caso in cui non lo sapessi, che gli insetti come lo scarafaggio sono longevi non c’è ombra di dubbio, ma che usufruiscano di più quoziente intellettivo solo dopo il tramonto, questa potrebbe risultare una bella scoperta.

Il primo motivo è che le blatte sono piuttosto veloci a riprodursi, ma soprattutto si ambientano piuttosto facilmente e di conseguenza possono annidarsi dappertutto.

Quello che però fa strano è il risultato dello studio condotto dai ricercatori appartenenti all’istituto universitario di Nashville, in Tennessee, secondo il quale hanno suddiviso l’esperimento in due fasi.

L’esperimento diurno

Inizialmente, nella fase diurna, i ricercatori hanno istruito gli scarafaggi a riconoscere un’essenza a loro piacimento, tra vaniglia e menta. Gli insetti hanno preferito la prima, probabilmente per le quantità di zucchero più elevate rispetto alla seconda.

Dopo mezz’ora il test è stato ripetuto, ma questa volta i blattoidei si sono rivelati piuttosto confusi. Sintomo che la loro memoria durante le ore mattutine è a breve termine.

L’esame ripetuto la sera

Abbiamo annunciato precedentemente, che il risultato ha confermato che gli scarafaggi sono intelligenti, ma ancor di più la sera. Perché mai? L’esperimento è stato ripetuto nuovamente, ma questa volta nelle ore pomeridiane / serali.

A cambiare questa volta non sarebbe stato soltanto l’orario dell’esperimento, bensì, gli scienziati hanno variato anche gli ingredienti degli aromi introducendo più zucchero alla menta e più sale alla vaniglia.

Dopo aver riconosciuto i rispettivi odori, gli scarafaggi con la loro intelligenza hanno preferito la menta (questa volta perché più zuccherata) e hanno così ricordato tale scelta per 48 ore rispetto alla mezz’ora del mattino.

La ricerca pubblicata sulla rivista PNAS

Un tale esperimento non poteva non esser pubblicato da qualche parte. Così i professionisti lo hanno fatto presso la Proceedings of the National Academy of Sciences il cui acronimo è (PNAS).

Come si è intuito, gli scarafaggi risultano essere intelligenti, ma soprattutto molto lucidi, svegli, ma soprattutto capaci di immagazzinare una elevata quantità di informazioni durante le ore notturne.

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Un commento su “Gli Scarafaggi Sono Intelligenti”

I commenti sono chiusi