Eliminare gli scarafaggi in bagno

Lo sappiamo, molte volte avvistiamo gli scarafaggi di notte, quando potrebbe sembrarci un sogno e invece, una volta accesa la luce del bagno vediamo quelle simpatiche bestioline nere schizzare da ogni parte. E visto che non stai sognando gli scarafaggi ma sono realmente presenti nel tuo bagno, oggi ti spieghiamo come eliminarli.

Scarafaggi in bagno, ecco come eliminarli

Non sempre la presenza degli scarafaggi in bagno può essere un sintomo di infestazione, semplicemente gli scarafaggi infestano i tubi degli scarichi e sopratutto in caso di impianti di scarico collegati possono essere usati come comodi nascondigli e tunnel per spostarti da una stanza all’altra.

Se trovare però molti scarafaggi in bagno vi consiglio di pensare ad un piano di disinfestazione molto accurata, soprattutto negli scarichi e negli sfiatatoi del bagno.

Un’ottima soluzione per eliminare gli scarafaggi in bagno è quella di applicare delle strisce di spray di schiuma attiva apposito per eliminare gli scarafaggi al loro passaggio.
Gli scarafaggi sono noti per camminare e spostarsi in tutta la casa, vanno in ogni stanza e in ogni angolo alla ricerca di cibo e di un buon nascondiglio, rimane quindi ottimo mettere questo spray nei punti di passaggio per eliminarli sul loro terreno di gioco.

Ecco 3 modi per eliminare gli scarafaggi in bagno

1 ) Mettere delle trappole per avvelenarli o catturarli
Molte volte se abbiamo una lavatrice nel nostro bagno, gli scarafaggi tendono a ritrovarsi sotto per via del caldo e della umidità che viene mantenuta in bagno da ogni doccia che facciamo, quindi un’ottimo luogo per dormire di giorno quando rimangono nascosti per via del nostro passaggio e della luce.

2) Mettere degli spray a schiuma attiva per eliminarli al passaggio
I passaggi degli scarafaggi sono abbastanza obbligati, tendono a sgattaiolare sul pavimento, quindi con spray a schiuma attiva possiamo eliminarli molto facilmente una volta individuato le loro vie di fuga. Normalmente la schiuma viene applicata sulla piastrella dove c’è l’ingresso, sui contorni delle metrature del bagno, e possibilmente vicino agli sfiatatoi dei bagni dove potrebbero passare. Ricordatevi che molti scarafaggi sopratutto quelli rossi tendono a nascondere nelle cornici della porta e delle finestre, sopratutto in case vecchie.

3) Chiamare una ditta di disinfestazioni
Se con tutti i nostri consigli avete fallito, l’ultimo passo che vi rimane da fare è sicuramente quello di affidarvi ad una buona ditta di disinfestazioni che potrebbe innanzitutto trovare la causa della vostra infestazione di scarafaggi e in secondo luogo passeranno all’azione eliminando ogni tipo di insetto che ha infestato la nostra abitazione.

Anche per il bagno valgono poche ma precise regole.


Mantieni puliti gli scarichi del lavandino e della doccia, utilizzando mensilmente un disgorgante liquido in modo da eliminare tracce di sporco e residui che potrebbero far da banchetto ai nostri scarafaggi.

Evita di lasciare scarpe sporche di fango nel bagno in caso facciate qualche lavoro a contatto con la natura. Molte volte sotto le suole delle nostre scarpe si annidano dei materiali che fanno impazzire in generale tutti gli insetti, evita quindi di lasciare indumenti e scarpe sporche nel bagno.

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.