Eliminare gli scarafaggi in bagno

Lo sappiamo, molte volte avvistiamo gli scarafaggi di notte, quando potrebbe sembrarci un sogno e invece, una volta accesa la luce del bagno vediamo quelle simpatiche bestioline nere schizzare da ogni parte. E visto che non stai sognando gli scarafaggi ma sono realmente presenti nel tuo bagno, oggi ti spieghiamo come eliminarli.

Scarafaggi in bagno, ecco come eliminarli

Non sempre la presenza degli scarafaggi in bagno può essere un sintomo di infestazione, semplicemente gli scarafaggi infestano i tubi degli scarichi e sopratutto in caso di impianti di scarico collegati possono essere usati come comodi nascondigli e tunnel per spostarti da una stanza all’altra.

Se trovare però molti scarafaggi in bagno vi consiglio di pensare ad un piano di disinfestazione molto accurata, soprattutto negli scarichi e negli sfiatatoi del bagno.

Un’ottima soluzione per eliminare gli scarafaggi in bagno è quella di applicare delle strisce di spray di schiuma attiva apposito per eliminare gli scarafaggi al loro passaggio.
Gli scarafaggi sono noti per camminare e spostarsi in tutta la casa, vanno in ogni stanza e in ogni angolo alla ricerca di cibo e di un buon nascondiglio, rimane quindi ottimo mettere questo spray nei punti di passaggio per eliminarli sul loro terreno di gioco.

Ecco 3 modi per eliminare gli scarafaggi in bagno

1 ) Mettere delle trappole per avvelenarli o catturarli
Molte volte se abbiamo una lavatrice nel nostro bagno, gli scarafaggi tendono a ritrovarsi sotto per via del caldo e della umidità che viene mantenuta in bagno da ogni doccia che facciamo, quindi un’ottimo luogo per dormire di giorno quando rimangono nascosti per via del nostro passaggio e della luce.

2) Mettere degli spray a schiuma attiva per eliminarli al passaggio
I passaggi degli scarafaggi sono abbastanza obbligati, tendono a sgattaiolare sul pavimento, quindi con spray a schiuma attiva possiamo eliminarli molto facilmente una volta individuato le loro vie di fuga. Normalmente la schiuma viene applicata sulla piastrella dove c’è l’ingresso, sui contorni delle metrature del bagno, e possibilmente vicino agli sfiatatoi dei bagni dove potrebbero passare. Ricordatevi che molti scarafaggi sopratutto quelli rossi tendono a nascondere nelle cornici della porta e delle finestre, sopratutto in case vecchie.

3) Chiamare una ditta di disinfestazioni
Se con tutti i nostri consigli avete fallito, l’ultimo passo che vi rimane da fare è sicuramente quello di affidarvi ad una buona ditta di disinfestazioni che potrebbe innanzitutto trovare la causa della vostra infestazione di scarafaggi e in secondo luogo passeranno all’azione eliminando ogni tipo di insetto che ha infestato la nostra abitazione.

Anche per il bagno valgono poche ma precise regole.


Mantieni puliti gli scarichi del lavandino e della doccia, utilizzando mensilmente un disgorgante liquido in modo da eliminare tracce di sporco e residui che potrebbero far da banchetto ai nostri scarafaggi.

Evita di lasciare scarpe sporche di fango nel bagno in caso facciate qualche lavoro a contatto con la natura. Molte volte sotto le suole delle nostre scarpe si annidano dei materiali che fanno impazzire in generale tutti gli insetti, evita quindi di lasciare indumenti e scarpe sporche nel bagno.

Eliminare gli scarafaggi in giardino

Sicuramente uno dei posti dove possono nascondersi gli scarafaggi è il nostro giardino, sia per la facilità di trovare un nascondiglio, sia per la facilità di reperire cibo, quindi il giardino rimane uno dei posti migliori per creare un nido per i nostri scarafaggi.

Trucchi per eliminare gli scarafaggi in giardino

Il giardino ci consente di affrontare gli scarafaggi con prodotti molto più aggressivi rispetto ai trattamenti contro gli scarafaggi che possiamo adottare in casa.

Se avete notato che in giardino vedete spesso degli scarafaggi allora è arrivato il momento di iniziare a fare una disinfestazione, è molto probabile che in giardino hanno creato il loro nido, e quindi possano riprodursi alla velocità della luce.
Il primo passo per eliminare gli scarafaggi dal giardino è quello di individuare il possibile nido o nascondiglio, per far questo vi ricordiamo che in giardino i posti più amati dai vostri scarafaggi sono:

  1. Pozzetti che gestiscono l’irrigazione in giardino
  2. Roccioso o zone con qualche pietra
  3. Cuccia del vostro amato fido
  4. Zone dove c’è sporco o comunque uno stato di disordine

Ricordatevi che gli scarafaggi amano dormire e restare nelle zone umide e buie del giardino, possibilmente luoghi umidi come la zona sotto la cuccia del vostro cane, sopratutto se è nell’erba che crea una condizione unica per la loro sopravvivenza.


In questo caso il solfac gel ( Uno dei migliori prodotti per eliminare gli scarafaggi ) potrebbe non funzionare perché l’ambiente esterno risulta contaminato è quindi anche il suo effetto potrebbe esaurirsi ben presto.

Anche i pozzetti di irrigazione e in generale qualsiasi pozzetto è un ottimo nido per i nostri scarafaggi, umidità, sporco e condizioni di buio offrono una casa sicura per gli scarafaggi.
Uno dei modi migliori per eliminare gli scarafaggi in giardino è quello di apporre dei prodotti che possano eliminare l’intera colonia di scarafaggi che ha trovato il nido dentro il pozzetto.

Per eliminare gli scarafaggi in giardino potete utilizzare queste trappole e rimedi chimici che vi dovrebbero consentire di sterminare tutte le colonie attive.

  1. Miscuglio di Zucchero e Bicarbonato di Sodio
    Bisogna prendere in parti uguali lo zucchero e il bicarbonato di sodio, una volta mescolato usando dei guanti per evitare di imprimere troppo il vostro profumo e far allontanare gli scarafaggi. Una volta che gli scarafaggi avranno assaggiato questa mistura molto probabilmente moriranno dopo pochi metri per via della reazione del bicarbonato nello scarafaggio.
  2. Utilizzare le trappole Raid
    Le trappole raid possono essere posizionate anche in giardino negli angoli dove avete avvistato degli scarafaggi gironzolare. Queste trappole sono micidiali perché una volta che lo scarafaggio si nutre, porta nel nido il veleno è attiva lo sterminio di parte della colonia.
  3. Insetticida schiuma
    Esiste un insetticida molto potente che vi consente di segnare delle strisce per terra cosi da permettere allo scarafaggio di passare sul veleno e di morire dopo pochi passi. Evitiamo di usarlo in presenza di animali in casa che potrebbero leccare il veleno e rimanere gravemente feriti.

Eliminare gli scarafaggi in giardino in modo naturale

Molte persone non amano i prodotti chimici e insetticidi che possano avvelenare l’animale portandolo ad una morte abbastanza veloce e dolorosa.
Vi consigliamo quindi alcuni metodi naturali che possono aiutarvi a tenere lontano dal vostro giardino gli scarafaggi.

  1. Coltivare il rosmarino
    Il Rosmarino è uno dei migliori rimedi naturali per tenere lontano gli scarafaggi da casa, l’odore del rosmarino fa allontanare gli scarafaggi e terrà il vostro giardino pulito. Potete quindi realizzare una piccola sezione del vostro giardino con piccole piante di rosmarino in modo da creare una barriera naturale ed evitarvi di usare prodotti chimici per eliminare gli scarafaggi.
  2. Lavare il portico e le zone di passaggio con l’aceto
    L’aceto come il rosmarino ha un odore inconfondibile, quindi lavare le zone comuni e quelle di passaggio con l’aceto farà ripensare al vostro scarafaggio se passare su quelle piastrelle o girare a largo.
  3. Aglio e Alloro se il giardino è piccolo
    Se avete un giardino non molto grosso potete usare l’aglio e l’alloro per eliminare gli scarafaggi dal vostro giardino. In questo caso eliminare è una parola grossa, infatti questa mistura di aromi può tenere lontano dal vostro giardino gli scarafaggi in modo perenne. Ricordatevi però di tenerla cambiata in caso di pioggia.

Ricordatevi però che per eliminare gli scarafaggi dentro casa può servire ben altra preparazione, anche perché molte volte gli scarafaggi arrivano da fuori e molte volte hanno dei nidi nel nostro giardino.

Solfac Gel Scarafaggi; La migliore arma contro gli scarafaggi

Quando parliamo di scarafaggi, la prima cosa che ci viene in mente sono i modi per eliminarli dalla nostra casa, e se pensiamo questo sicuramente dovremo provare almeno una volta il solfac gel antiscarafaggi.

Solfac Gel Antiscarafaggi, il migliore rimedio in casa

Il prodotto della bayer è molto utile sia in casa di grosse infestazioni sia in caso di qualche sporadica vista di scarafaggi.
Anche se gli scarafaggi possono volare sicuramente una delle loro appetente migliori è quella di mangiare e di essere attirati dal cibo.

Il Solfac gel si presenta in una siringa che rende molto comodo il posizionamento nei punti strategici della casa. Una volta posizionato l’esca diventa molto appetibile per gli scarafaggi.
Il Solfac gel ha effetto dopo qualche ora e può sterminare anche l’intera colonia senza molte applicazioni, può essere usato anche per controllare la colonia in caso di qualche avvistamento sporadico.

Se invece gli avvistamenti sono quotidiani vi consigliamo di comprare delle trappole o delle esche che possano avvelenare completamente il nido da dove arrivano.

Ecco come usare il Solfac gel in casa

Il Solfac gel andrebbe messo vicino alle fessure della cucina, sopratutto negli angoli dove lo scarafaggio potrebbe uscire alla ricerca di cibo.
Non abbiate paura se il luogo può risultare buio o altro, agli scarafaggi interessa solo sentire l’odore del cibo per riuscire a trovarlo.

Non ponete le esce negli armadietti anche se qualche volta avete visto uno scarafaggio al suo interno, l’abbondanza di cibo potrebbe vanificare l’appetibilità delle nostre esche di solfac.


Fate sempre attenzione a dove posizionate le esche di solfac gel, il prodotto è altamente pericoloso per i nostri bambini e per gli animali domestici, in caso il vostro animale ne ingerisca qualche goccia è meglio correre direttamente dal veterinario.

Se il bambino assaggia il solfac correte velocemente al primo pronto soccorso utile.

Uova di Scarafaggio in Casa

Credi di aver trovato uova di scarafaggio in casa ma non sai come toglierle o eliminarle definitivamente? Tanto per cominciare devi essere in grado di capire se è realmente come intuisci.

Riconoscere le uova che depositate dalle blatte non è affatto semplice, o meglio il problema è riuscire a trovarle. I blattoidei si annidano nei luoghi più improbabili, ma con po’ di costanza riuscirai a risolvere il caso.

Uova di scarafaggio: riconoscile in pochi secondi

Le uova di scarafaggio in casa sono un grandissimo problema. Ciò significa che ti troverai ad aver a che fare, con tantissimi (molteplici) insetti che ti costringeranno ad una sana disinfestazione.

Nonostante i blattoidei non mordono, il pericolo è sempre dietro l’angolo. Infatti questi insetti che vivono sostanzialmente nei posti sporchi, non sono sani portatori di igiene. Motivo per cui rischierebbero trasmissioni di malattie.

Purtroppo le blatte non depositano un singolo uovo, bensì un involucro chiamato ovoteca o più comunemente conosciuto come ooteca. Il danno più esponenziale è che quest’ultimo può contenere da un minimo di 20 fino a massimo 50 uova.

Differenzia l’ooteca dagli escrementi di scarafaggio

A volte far confusione è facile, infatti se ti stessi chiedendo come riconoscere escrementi di scarafaggio quello a cui devi pensare è che le feci sono nere e molto piccole, mentre l’ooteca è di color marrone scuro e relativamente lucida.

Inoltre individuare l’uovo di scarafaggio non è difficile, perché l’ovoteca è più grande degli escrementi (circa 1 centimetro o poco meno) e sembra quasi un chicco di riso.

Si effettivamente non ha un bell’aspetto, ma quello che ti sconvolgerà ancor di più, è il sapere che alcune tipologie di blatte possono deporre da un minimo di 10 fino a massimo 60 ooteche.

Come eliminare le uova di insetti in casa

Per eliminare le uova di insetti in casa ci sono due diverse soluzioni che ti suggeriamo di prendere in considerazione:

  1. Rompi le uova degli scarafaggi: abbi coraggio, prendi le ooteche che trovi e portale più lontano possibile dall’appartamento, poi rompile. Questa è la soluzione più immediata per prevenire la schiusura.
  2. Disinfetta l’area o la casa: l’intervento dei professioni è certamente il miglior metodo per non tener traccia di uova di scarafaggi in casa.

Hai già pensato a quale potesse essere la soluzione più veloce, ma soprattutto efficiente per eliminare le uova delle blatte? Ricordati che questi insetti possono causare la trasmissioni di malattie piuttosto pericolose.

Scarafaggi in Casa Dove si Annidano

Gli scarafaggi in casa non sono mai graditi, in tanti si domandano in quale luogo si annidano, ma soprattutto come riuscire a fermare la loro riproduzione?

Grazie alle loro dimensioni piuttosto ridotte, le blatte trovano sempre un modo per rifugiarsi nei luoghi più impensabili, ma soprattutto piccoli (fessure, crepe e negli angoli più nascosti).

Quali sono i posti preferiti dalle blatte?

Quando si trova uno scarafaggio in casa, il primo pensiero è quello di ucciderlo e fin qui siamo tutti d’accordo. Quello che però qualcuno non pensa è “da dove è sbucato fuori?”.

Se succedesse quella volta tanto, allora potrebbe non essere un problema di cui allarmarsi, ma se i blattoidei hanno già annidato un qualche posto della casa, allora potrebbe occorrere una disinfestazione.

A questo punto ricorrere ai rimedi contro gli scarafaggi in casa ha poco senso, piuttosto è importante individuare il loro nido e dove hanno depositato le uova. Da dove iniziare la ricerca?

Scarafaggi in casa: 3 posti in cui controllare

Ti sei mai chiesto se quelle antenne piuttosto sottili avessero un senso più profondo per gli scarafaggi? Ebbene si, proprio grazie a quelle captano cibo a materiale per loro “commestibile“.

Qualche altra caratteristica che potrà tornarti utile per trovare e annientare le blatte in casa:

  • Amano i luoghi bui;
  • Sono attratti dal calore;
  • Impazziscono per il cibo;

Insomma ti sarai pur fatto un’idea sui luoghi in cui si annidano questi insetti eterometaboli? Se non è così, ti aiutiamo noi.

1. La cucina

La cucina è il primo in luogo in assoluto da controllare ed è il loro preferito. Hanno tutto quel che amano: il calore, il cibo e i suoi odori e sono posti bui.

Fai la tua ricerca nei posti più impensabili, dagli stipetti in cui detieni gli alimenti al retro del frigo, dalle crepe dei mobili fino all’interno della macchinetta per il caffè.

2. Il bagno

Il bagno è un altro degli ambienti molto frequentato dalle blatte. Ci sono pur sempre le tubature di scarico che generano quegli “odori” sgradevoli da cui sono attratti gli scarafaggi.

Anche in questa stanza controlla dietro gli armadietti e nei luoghi in cui non vi è luce, perché proprio lì tenderanno a lasciare le proprie uova per moltiplicarsi.

3. La cantina

Se non c’è un posto in cui è più facile trovare gli scarafaggi in casa è proprio la cantina. Se ne hai una nel tuo appartamento, allora ti conviene controllare approfonditamente.

Perché sarebbe ritenuto l’ambiente più amato dalle blatte? Per il semplice fatto che è la stanza che viene pulita meno e maggiore sarà la “sporcizia”, più saranno le possibilità di trovare questi insetti.

Hai trovato scarafaggi in casa e ora sai dove si annidano? Bene, è arrivato il momento di iniziare la ricerca e se ne trovassi più di uno, forse è meglio effettuare una disinfestazione.